Strumentazione e Informatica


Automazione, Strumentazione e Servizi informatici

Il reparto gestisce le attività inerenti alla programmazione e la manutenzione dei sistemi informatici e strumentali.

Grazie al costante impegno, sono regolarmente effettuate ricerche e verifiche nel settore per sviluppare progetti, servizi ed apparecchiature sempre più affidabili e performanti.

Strumentazione e Servizi informatici

Strumentazione e Servizi informatici

Attività di laboratorio

La calibratura degli strumenti è un settore in cui Italfluid ha acquisito grande esperienza e professionalità per manutenzionare e sottoporre a verifica la maggior parte degli strumenti utilizzati negli impianti.

Il personale, seguendo le pratiche operative approvate dal Sistema di Qualità Certificato ISO 9001, assicura il corretto svolgimento delle operazioni di regolazione, settaggio e taratura degli strumenti.

Sia per gli strumenti interni, sia per quelli affidati da terzi, Italfluid fornisce tutta la catena di riferibilità dei campioni primari utilizzati. Essi sono dotati di elevato grado di accuratezza, conservati in apposite aree ad accesso limitato, sottoposti a verifica metrologica presso centri accreditati in Italia ed all’estero e dotati di certificati (SIT, UKAS, ecc.) che garantiscono la tracciabilità dello strumento campione.

I principali strumenti sono:

  • Manometro a pesi Ruska mod. 2480-700
    • Campo di misura 0÷15000 psi, risoluzione 0,004 psi
    • Accuratezza pistone + masse 100 ppm (0,0014% rdg)
  • Calibratore portatile multifunzione GE Druck mod. DPI 620
    • Misure e generazione di tensioni, correnti, frequenze, resistenze e temperature (incertezza massima < 0,015% rdg)
    • Stazione di pressione idraulica portatile PV 623 (0÷1000 bar) e sensori di pressione PM 620 (incertezza 0,025% fs).
    • Manometro a pesi Barnett 5310/5 Cl. 0.03% prop.
    • Manometro a pesi Cella TPFL400u, 0.03% prop.
    • Calibratore multifunzione Scandura B-20/B per correnti (± 0.03% prop.) e pressioni (± 0.03% f.s. su 1.5 bar)
    • Frequenzimetro HP-5384A 2730A02482 HP 2s<.1ppm
    • Termoresistenza campione Scandura mod. CTT-TR9-MTS ± 0.03% prop.
    • Calibratore multifunzione UNOMAT mod. TRX per correnti (± 0.05 f.s. su 24 mA) e temperature (± 0.25 °C)
    • Camera termostatica Leutert
    • Bagno ad olio Giussani
    • Multimetro digitale Fluke
    • Cella di carico Hottinger type U2 Classe 0.2
    • Lettore Strain-Gauges Hottinger DMD 20
    • Oscilloscopi HITACHI mod. V223
    • Masse da 1 t per Bilancia a ponte

L’Azienda dispone anche di una camera termostatica Leutert (dimensioni utili 2300x740x650 mm) e di masse campioni fino a 1 Ton per le bilance a ponte.

Oltre alle verifiche  in Azienda, è possibile effettuare interventi anche direttamente sugli impianti. In tal caso, gli strumenti primari utilizzati sono esclusivamente dedicati a questa tipologia di attività e sono testati e verificati periodicamente tramite comparazione con gli strumenti campione conservati in laboratorio.

Insieme all’attività di calibratura, il laboratorio si occupa anche di altri servizi come:

Programmazione PLC

  • Per controllare e gestire i propri impianti, l’Azienda impiega sistemi a logica PLC (programmable logic controller), sia di tipo standard che di sicurezza, certificati a seconda della tipologia d’impiego e delle necessità del Cliente.
  • Vengono progettati reti di PLC sia con architetture centrali che distribuite. Le apparecchiature possono essere collocate anche in zona pericolosa classificata di tipo 1 in quanto certificate ATEX II 2 G (1) GD.

Programmazione di sistemi di supervisione SCADA e DCS

  • Il reparto sviluppa sistemi di controllo e supervisione SCADA (Supervisory Control And Data Acquisition) e DCS (Digital Control System) fornendo all’operatore la possibilità di avere sempre il controllo dei valori di pressioni, temperature, portate, livelli, posizionamenti di valvole, ecc., ed effettuare modifiche sui parametri di processo direttamente dalla sala controllo. I parametri monitorati possono essere registrati su supporto informatico, visualizzati ed utilizzati per azionare allarmi. I software sono sviluppati su misura per ogni impianto.

    Calibratura memory gauge

    Calibratura memory gauge

Misure con sistemi a memoria (Memory Gauge)

  • Italfluid dispone di strumenti di alta affidabilità e precisione per impieghi sia in pozzi di idrocarburi che in quelli geotermici.
  • L’esperienza maturata in questo settore ha permesso di adottare strumenti estremamente affidabili, anche alla presenza di gas acidi come H2S e CO2. I Memory Gauge attualmente impiegati in Azienda permettono applicazioni con pressioni fino a 16.000 PSI e temperature di 177°C, con accuratezza del 0,02% del fondo scala e memoria che consente di acquisire fino a 1.400.000 punti.

Servizi informatici e programmazione di software

  • Italfluid sviluppa autonomamente i pacchetti software utilizzati nelle prove di produzione. Essi sono conformi alle direttive UNI EN ISO 5167-2 per le misure di portata dei fluidi.
  • Il reparto fornisce anche il servizio interno di assistenza informatica per la configurazione e manutenzione di server e computer, con possibilità di eseguire interventi di controllo remoto per modifiche, aggiornamenti software PLC, Scada, DCS, ecc. e controllo a distanza dei parametri di processo.

Apparecchiature pneumoidrauliche

  • Lavorando in sinergia con il reparto manutenzione, provvede anche dell’allestimento di pannelli di controllo, alla manutenzione sia di centraline per la gestione delle aree di produzione e delle teste pozzo, sia della strumentazione pneumoidraulica in genere (controllori di pressione e di livello, servovalvole pneumatiche ed idrauliche, pressostati, livellostati, ecc.).

Progettazione

  • Il reparto collabora con l’Ingegneria nella progettazione degli impianti occupandosi dei sistemi informatici e strumentali. Sceglie inoltre le tipologie di apparecchiature da impiegare e, se necessario, ne  fornisce i progetti da realizzare (es. centraline pneumoidrauliche).