Serbatoi di stoccaggio


Sono serbatoi H2S service a corpo cilindrico ed orizzontale usato normalmente come stoccaggio temporaneo del greggio prima del trasferimento nelle autobotti o in flowline.

I serbatoi possono contenere anche altre tipologie di fluidi purché non eccessivamente viscosi od aggressivi chimicamente.

Lo spessore del fasciame e dei fondi policentrici li rende resistenti ad esplosione derivante da combustione interna accidentale.

La pressione di esercizio è quella atmosferica, mentre la pressione di test è 8 bar.

Le cisterne sono predisposte per l’istallazione di misuratori di livello visivi ed elettronici con segnalazione di allarme per minimo e massimo livello, inoltre sono anche equipaggiate con:

  • impianto di raffreddamento superficiale a pioggia mediante acqua
  • elettropompa antideflagrante ad ingranaggi per il trasferimento dell’olio
  • serpentini di riscaldamento dell’olio stoccato
  • collegamento per gas inertizzante.

Serbatoi di stoccaggio e/o stabilizzazione da 120 m3

Serbatoi utilizzabili indifferentemente sia come stoccaggio che come unità di stabilizzazione a pressione (pressione di esercizio 4 bar, pressione di test 8 bar).

Serbatoi di stoccaggio da 140 m3

Pressione di esercizio: atmosferica. Pressione di test: 6 bar

Serbatoi di stoccaggio da 1000 m3 a tetto fisso e flottante